Ci stiamo trasferendo all'indirizzo www.lavoroimpresa.com

Studi di settore: quando e perché partecipare al contradditorio Condividi
di Nicola Santangelo - Martedì 30 novembre 2010

Reddito La fase del conraddittorio nelle contestazioni ai contribuenti effettuate utilizzando gli Studi di settore è essenziale. In tal modo, infatti, da una parte si dà legittimità agli avvisi di accertamento, dall’altra parte si mette il contribuente in condizione di giustificare e suffragare i valori dichiarati in sede di dichiarazione dei redditi.

Qualora i dati dichiarati dal contribuente risultino essere differenti a quelli stimati dagli Studi di settore, il contribuente sarà invitato a fornire in contradditorio i propri chiarimenti.



L’invio al contraddittorio è molto importante poiché rappresenta una forma di dialogo con il contribuente, indispensabile per verificare la corrispondenza dello Studio. Resta inteso che il contribuente è obbligato a presentarsi poiché, in caso contrario, verranno considerate lecite le pretese del Fisco.

Questo blog cresce anche grazie alle vostre donazioni. Contribuire alla sua crescita significa ricevere in cambio un servizio migliore: notizie, file da scaricare, opinioni e tanto altro. Se anche voi volete contribuire alla sua crescita sostenete il progetto con una donazione.


Nome:

E-mail:

Sito Web:

Messaggio:




Articoli correlati


Progetti più scaricati
Articoli più letti