Ci stiamo trasferendo all'indirizzo www.lavoroimpresa.com

Sanzioni fiscali: modificate le misure di riduzione Condividi
di Nicola Santangelo - Giovedì 3 febbraio 2011

Sanzioni Hanno preso avvio dallo scorso 1° febbraio le nuove misure di riduzione delle sanzioni. Si assiste, in questo modo, al rincaro dell’estinzione agevolata delle violazioni.

In caso di regolarizzazione spontanea delle violazioni commesse dal 1° febbraio 2011 le riduzioni sono così modificate:
da un dodicesimo a un decimo del minimo per le violazioni di omesso versamento regolarizzate entro 30 giorni e per l’omessa presentazione delle dichiarazioni annuali sanata entro 90 giorni;
da un decimo a un ottavo del minimo per gli omessi versamenti regolarizzati nel termine cosiddetto lungo di cui alla lettera b dell’articolo 13 e per tutte le altre violazioni regolarizzate in tale termine.



Per la definizione agevolata delle sanzioni indicate negli atti di contestazione e negli avvisi di accertamento la riduzione passa da un quarto a un terzo, con riferimento agli atti emessi dall’amministrazione a partire dal 1° febbraio 2011.

Passa da un quarto a un terzo l’abbattimento delle sanzioni in caso di adesione all’accertamento ai fini delle imposte dirette, dell’Iva e delle altre imposte indirette.

Infine, nel caso di conciliazione giudiziale su ricorsi presentati dal 1° febbraio 2011, le sanzioni saranno dovute nella misura del 40% dell’irrogato.

Questo blog cresce anche grazie alle vostre donazioni. Contribuire alla sua crescita significa ricevere in cambio un servizio migliore: notizie, file da scaricare, opinioni e tanto altro. Se anche voi volete contribuire alla sua crescita sostenete il progetto con una donazione.


Nome:

E-mail:

Sito Web:

Messaggio:




Articoli correlati


Progetti più scaricati
Articoli più letti