Ci stiamo trasferendo all'indirizzo www.lavoroimpresa.com

Restituzione prestiti: piano di ammortamento Condividi
di Nicola Santangelo - Mercoledì 6 ottobre 2010

Prestito Qualche giorno fa ho ricevuto una e-mail da parte di un lettore che mi chiedeva di esprimere un parere riguardo la procedura di rimborso di un prestito.

Nel 2008 aveva acceso un prestito rimborsabile entro cinque anni a quote costanti mensili. Nel corso del 2010, avendo a disposizione una cospicua somma di danaro, ha deciso di estinguere il finanziamento in corso. Con sua grande sorpresa si è trovato a dover restituire all’ente finanziatore più di quello che si aspettava.

Evidentemente il nostro lettore non aveva tenuto conto che il rimborso di un prestito è costituito dal versamento di rate determinate in parte da capitale e in parte da interessi e che gli interessi sono di entità maggiore nel primo periodo mentre andranno via via diminuendo man mano che il debito si riduce.



Facciamo un esempio: accendiamo un finanziamento di euro 5.000 rimborsabile in 5 anni supponendo che il totale interessi del quinquennio sia pari a 600 euro. Tali interessi non saranno equamente distribuiti sulle sessanta mensilità ma verranno ripartiti in maniera decrescente fino ad azzerarsi completamente.

Ad aiutarci nel calcolo di ammortamento dei prestiti interviene Excel. E’ possibile scaricare gratuitamente un file che, avendo indicato l’importo del prestito, il tasso di interesse annuo, la durata e il numero delle rate annuali, restituirà il piano di ammortamento distinguendo la quota capitale, la quota interessi e il saldo residuo.

Questo blog cresce anche grazie alle vostre donazioni. Contribuire alla sua crescita significa ricevere in cambio un servizio migliore: notizie, file da scaricare, opinioni e tanto altro. Se anche voi volete contribuire alla sua crescita sostenete il progetto con una donazione.


Nome:

E-mail:

Sito Web:

Messaggio:




Articoli correlati


Progetti più scaricati
Articoli più letti