Ci stiamo trasferendo all'indirizzo www.lavoroimpresa.com

Relazione sulla gestione delle società Condividi
di Nicola Santangelo - Lunedì 17 gennaio 2011

Relazione sulla gestione Il bilancio delle società deve necessariamente essere corredato dalla relazione sulla gestione ossia un rapporto degli amministratori all’interno del quale è inserita una fedele, equilibrata ed esauriente analisi sulla situazione e sull’andamento della società nonché sull’andamento e sul risultato della gestione.



Nello specifico, la relazione sulla gestione dovrà fornire informazioni riguardo ai costi, ai ricavi e agli investimenti nonché una descrizione sui principali rischi e incertezze cui la società è esposta. Secondo l’articolo 2428 del codice civile, dalla relazione sulla gestione devono risultare:
  • le attività di ricerca e di sviluppo;
  • i rapporti con le imprese controllate, collegate, controllanti e imprese sottoposte al controllo di queste ultime;
  • il numero e il valore nominale sia delle azioni proprie sia delle azioni o quote di società controllanti possedute dalla società, anche per tramite di società fiduciaria o per interposta persona, con l’indicazione della parte di capitale corrispondente;
  • il numero e il valore nominale sia delle azioni sia delle azioni proprie sia delle azioni o quote di società controllanti acquistate o alienate dalla società, nel corso dell’esercizio, anche per tramite di società fiduciaria o per interposta persona, con l’indicazione della corrispondente parte di capitale, dei corrispettivi e dei motivi degli acquisti e delle alienazioni;
  • i fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura dell’esercizio;
  • l’evoluzione prevedibile della gestione;
  • in relazione all’uso da parte della società di strumenti finanziari se rilevanti per la valutazione della situazione patrimoniale e finanziaria e del risultato economico dell’esercizio:
    • gli obiettivi e le politiche della società in materia di gestione del rischio finanziario, compresa la politica di copertura per ciascuna principale categoria di operazioni previste;
    • l’esposizione della società al rischio di prezzo, al rischio di credito, al rischio di liquidità e al rischio di variazione dei flussi finanziari.


Questo blog cresce anche grazie alle vostre donazioni. Contribuire alla sua crescita significa ricevere in cambio un servizio migliore: notizie, file da scaricare, opinioni e tanto altro. Se anche voi volete contribuire alla sua crescita sostenete il progetto con una donazione.


Nome:

E-mail:

Sito Web:

Messaggio:




Articoli correlati


Progetti più scaricati
Articoli più letti