Ci stiamo trasferendo all'indirizzo www.lavoroimpresa.com

Obbligo di classificazione, etichettatura e imballaggio sostanze e miscele Condividi
di Nicola Santangelo - Giovedì 20 gennaio 2011

Sostanze tossiche Il regolamento CE n. 1272/2008, noto come regolamento CLP, obbliga a tutti gli attori di una catena di approvvigionamento (fabbricanti, importatori, utilizzatori, distributori, produttori) a cooperare per soddisfare tutti i requisiti in materia di classificazione, etichettatura e imballaggio delle sostanze e miscele.

In pratica, le sostanze e le miscele devono essere classificate, etichettate e imballate conformemente al regolamento CLP prima di essere immesse sul mercato. E’ comunque necessario compiere ogni ragionevole sforzo per venire a conoscenza di nuove informazioni tecniche e scientifiche che possano modificare la classificazione delle sostanze e delle miscele che si immettono sul mercato. Qualora si addivenga a nuove informazioni occorre procedere a nuova valutazione della classificazione pertinente. In caso di modifica di classificazione occorre modificare immediatamente l’etichetta del prodotto.



Per adeguarsi al regolamento CLP occorre sviluppare un inventario delle proprie sostanze e miscele indicando chi sono i fornitori e i clienti e il modo in cui vengono utilizzate.

Questo blog cresce anche grazie alle vostre donazioni. Contribuire alla sua crescita significa ricevere in cambio un servizio migliore: notizie, file da scaricare, opinioni e tanto altro. Se anche voi volete contribuire alla sua crescita sostenete il progetto con una donazione.


Nome:

E-mail:

Sito Web:

Messaggio:




Articoli correlati


Progetti più scaricati
Articoli più letti