Ci stiamo trasferendo all'indirizzo www.lavoroimpresa.com

Nuove regole sulla territorialità dell’Iva Condividi
di Nicola Santangelo

Commercio Lo scorso 1 gennaio ha debuttato la riforma dell’Iva. Le novità, applicabili in tutta Europa, ridefiniscono le regole sulla territorialità delle prestazioni dei servizi.

Si è cercato in tal modo si operare una consistente semplificazione operativa nel complesso quadro normativo. Tuttavia, a causa di un ritardo nella legislazione italiana che non ha permesso il recepimento della normativa in tempo utile (nonostante due anni di tempo per adeguarsi alla normativa europea!), quella che sarebbe dovuta essere una semplificazione si è paradossalmente trasformata, per molte aziende, in complicazione.

In soccorso alle imprese è quindi intervenuta l’Agenzia delle Entrate con la circolare 58/E del 31 dicembre scorso con la quale ha disciplinato le nuove regole in merito alla prestazione dei servizi.



A decorrere dal 1° gennaio 2010 le prestazioni di servizi cosiddette generiche, per le quali, cioè, non sono previste specifiche deroghe ai criteri di territorialità, rese a soggetti passivi (comunemente detti rapporti Business to Business o B2B) si considerano territorialmente rilevanti nel territorio dello Stato se rese a soggetti passivi stabiliti in Italia.

Le nuove regole incidono profondamente sulla territorialità delle prestazioni dei servizi ai fini Iva. Secondo la nuova normativa è localizzato nel Paese committente (e non più in quello del prestatore) la prestazione di servizi effettuata nei confronti di soggetti passivi. In sostanza, si considerano compiute in Italia le prestazioni rese a soggetti passivi stabiliti nel territorio dello Stato indipendentemente dal domicilio del prestatore.



Questo blog cresce anche grazie alle vostre donazioni. Contribuire alla sua crescita significa ricevere in cambio un servizio migliore: notizie, file da scaricare, opinioni e tanto altro. Se anche voi volete contribuire alla sua crescita sostenete il progetto con una donazione.


Nome:

E-mail:

Sito Web:

Messaggio:




Articoli correlati


Progetti più scaricati
Articoli più letti